Giudiziaria

La profanatrice di chiese torna a colpire… in Comune

Torna a colpire una vecchia conoscenza delle cronache. M.S., una donna originaria di Celano, con seri problemi psichici, nota per le sue imprese in un paio di chiese avezzanesi, ieri mattina, verso le 11.30, è entrata in municipio per chiedere agli assistenti sociali una somma di 700 euro e di fronte al rifiuto, si è scagliata contro la responsabile del servizio.  La donna è stata poi trasferita a L’Aquila con un trattamento sanitario obbligatorio.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top