Giudiziaria

La polizia nelle scuole sino all’ultima campanella!

Ultimi giorni di scuola e ancora forte la presenza delle pattuglie della Questura davanti ai plessi scolastici, per scongiurare episodi di intemperanza o atti di vandalismo.
Per tutto l’anno scolastico il personale della Polizia di Stato ha accompagnato gli studenti all’ingresso ed all’uscita dalle lezioni, con un’opera di prossimità per avvicinarli e farli sentire protagonisti attivi della loro sicurezza.
Al contempo ha effettuato controlli anche con l’utilizzo di cani addestrati al riconoscimento delle sostanze stupefacenti.
Questa attività si inserisce in un sistema di prevenzione che la Questura ha voluto dedicare ai giovani e che li ha seguiti in tutto il percorso didattico, parlando ad esempio loro di legalità con vari film a tema attraverso il percorso del Cineforum, cui hanno partecipato più di 1.000 studenti dell’aquilano.
Alle scuole è stato dedicato anche il Progetto “Il poliziotto un amico in più” rivolto agli alunni delle scuole di ogni ordine e grado, nell’ambito del quale gli operatori di polizia sono entrati nelle classi per sensibilizzarli sul rispetto delle regole e del principio di tolleranza ed integrazione, su cui si fonda una società civile; e tra i primi premi a livello nazionale anche quello alla classe II^ B della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto Comprensivo “I. Silone” di Luco dei Marsi per la categoria arti figurative.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top