Cronaca e Giudiziaria

La pioggia, un allagamento e un punto di vista costruttivo

La Sig.ra Zazzara Sleila, precisa”Sono Sleila Zazzara la madre di Augusto Marini, non voglio polemizzare con nessuno però sono in grado di capire che l’allagamento non è dovuto dalle piogge battenti e tanto meno dallo straripamento del Giovenco, sono convinta che qualcosa non ha funzionato sopra,per cui desidero la verità a tutti i costi dalle istituzioni”. La precisazione è molto importante in quanto la Signora Zazzara ed il figlio, l’imprenditore Augusto Marini, assistiti dalla sottoscritta, stanno raccogliendo prove ed informazioni circa la natura non esclusivamente metereologica dell’evento dannoso, bensì legata all’incuria umana. Per la dinamica dell’alluvione, temporalmente avvenuta dopo la cessazione della pioggia battente, sospettiamo la rottura di una condotta d’acqua o evento similare, tale da determinare una bomba d’acqua con forza tale da devastare, in un paio di ore, un’intera azienda agricola. L’imprenditore agricolo Augusto Marini avvierà per tali ragioni le opportune iniziative civili e penali nei confronti di tutti gli Enti interessati alla gestione della rete idrica e di irrigazione, oltre a quelli territorialmente competenti”.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top