Giudiziaria

Minaccia di sfigurarla con l’acido, a processo celanese

Con le accuse di stalking, lesioni personali e violenza privata, un uomo di 54 anni di Celano, A.C., è stato rinviato a giudizio dal giudice per le udienze preliminari del Tribunale di Avezzano. L’uomo ha minacciato la sua ex moglie, rappresentata in giudizio dal legale Mario Del Pretaro, di sfigurarla sul volto con l’acido, prendendola a schiaffi e pugni fino a strapparle i capelli. Il 54enne, inoltre, le ha sfondato anche il parabrezza dell’auto con una pala mentre la donna era chiusa dentro la vettura.

Arrivata, quindi, al limite della sopportazione per le continue e pesanti angherie perpetrate da parte dell’ex marito, la quarantacinquenne ha deciso di denunciare l’accaduto alle forze dell’ordine. L’uomo è stato rinviato a giudizio anche per violazione di domicilio. Una sera, di fatti, era entrato nell’abitazione della ex tagliandole, dopo aver disattivato la corrente, le ruote dell’automobile. Il processo inizierà il 14 febbraio 2017.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top