Giudiziaria

La Marsica e il tradimento del terzo millennio

I militari della Stazione di Tagliacozzo e del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno denunciato in stato di libertà alla Procura di Avezzano un trentasettenne, cittadino italiano, originario di Roma e domiciliato a Tagliacozzo. Verso le 22:00 l’uomo, in preda agli effetti dell’alcol, si è accanito con ferocia nei confronti della moglie e di un’amica (amante della moglie), colpendole con calci e pugni all’interno dell’abitazione di alcuni parenti. Le due donne, fuggite per strada, hanno chiesto soccorso ai passanti che hanno avvisato il 112.

Le pattuglie, immediatamente intervenute, hanno condotto l’uomo in caserma, ancora in evidente stato di alterazione. Le due donne sono state invece trasportate presso l’ospedale di Avezzano dove la moglie, trentottenne italiana a causa delle lesioni riportate, è stata ricoverata presso il reparto di neurochirurgia per un trauma cranico giudicato guaribile in 30 giorni, mentre l’altra donna, ventunenne italiana, è stata curata per lievi lesioni e dimessa con 10 giorni di prognosi. Successivamente anche l’uomo è stato condotto in ospedale per gli accertamenti relativi al tasso alcolemico.
All’esito degli accertamenti, l’uomo è stato denunciato in stato di libertà, come concordato con il Pubblico Ministero di turno Dott. Vincenzo Barbieri.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top