Giudiziaria

La longa manus della legge arriva sino ad Avezzano…

E’ stato arrestato nella Marsica, dalla Polizia di Avezzano, il presunto autore di una rapina compiuta lo scorso 25 luglio a Pescara ai danni di una donna. Si tratta di un marocchino 21enne domiciliato a Tagliacozzo. Il provvedimento e’ avvenuto a seguito dell’accertamento che a carico del giovane pendeva un ordine di carcerazione spiccato dal gip del Tribunale di Pescara. Il marocchino e’ stato fermato insieme ad altro straniero non munito di permesso di soggiorno. L’arresto dello straniero e’ avvenuto nel corso di un mirato servizio volto alla prevenzione e repressione dei reati che ha coinvolto la Squadra Anticrimine e la Squadra Volanti del Commissariato col supporto di pattuglie di rinforzo del Reparto Prevenzione Crimine di Pescara, nell’ambito di operazioni specifiche, predisposte dalla Questura di L’Aquila, che hanno lo scopo di attuare misure sempre piu’ incisive in tema di prevenzione generale e sicurezza pubblica. Gli operatori hanno dunque posto in essere una importante attivita’ di controllo del territorio per il contrasto dei crimini contro la persona, per il controllo di esercizi pubblici e per la verifica della presenza di immigrati clandestini nel comprensorio Marsicano. 
Detta attivita’ ha comportato il controllo di 34 veicoli e di 62 persone, l’elevazione di numerose contravvenzioni e l’arresto del marocchino porttato presso la Casa circondariale di Avezzano. 

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top