Attualità

La città dedica un parco ai suoi più illustri letterati


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

AvezzanoPrima nella sala Arssa con una conferenza di commemorazione e successivamente in Piazza Torlonia, nei larghi che la circondano, si è svolta l’annunciata cerimonia di inaugurazione delle targhe intitolate a tre illustri avezzanesi, Gianni Corbi (giornalista), Vittoriano Esposito (critico letterario) e Romolo Liberale (scrittore e poeta).

Tanti i cittadini presenti, oltre ai familiari dei tre letterati, i loro amici e tanti simpatizzanti. Tuttavia l’aspetto più significativo dell’evento è stata la presenza di numerosi giovani studenti delle scuole superiori di Avezzano. A loro, infatti, era particolarmente rivolto il messaggio legato alla riscoperta della memoria, delle origini e delle radici del nostro territorio.

Cari ragazzi mi rivolgo a voi – ha dichiarato il sindaco Giovanni di Pangrazio -, perchè dovete prendere esempio da questi illustri cittadini avezzanesi, che hanno dato lustro alla nostra Marsica con le loro opere letterarie, ma anche con il loro esempio di impegno civile per il riscatto delle classi più deboli. Essi si sono battuti per la conquista della libertà e per l’affermazione della democrazia, rendendo così il nostro territorio, ma anche il nostro Paese più florido e più vivibile”. Presente alla cerimonia anche l’assessore comunale Alessandra Cerone, promotrice dell’iniziativa, mentre hanno commemorato i tre letterati il giornalista Primo Di Nicola per Gianni Corbi, Massimiliano Capodacqua per Vittoriano Esposito e Sergio Natalia per Romolo Liberale.

“Con la creazione di un Parco dei Letterati – ha concluso il sindaco Di Pangrazio – abbiamo voluto creare un percorso storico-culturale-naturalistico, che dal Castello Orsini, attraversando Piazza Torlonia e raggiunga il Palazzo del Principe, dove sarà realizzato un Polo Culturale, che verrà messo a disposizione della cittadinanza avezzanese”.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top