Altri articoli

Istruzione: Gatti, arrivano i soldi per diverse scuole di Avezzano

E’ stato pubblicato lo scorrimento della graduatoria di merito degli istituti scolastici che hanno partecipato alla terza edizione del bando ‘Scuole e nuovi apprendimenti’, finanziato con le risorse del Fse P.O. 2012/2013. Con ulteriori 400 mila euro che vanno ad incrementare i fondi iniziali di un milione di euro, saranno finanziati altri 16 progetti di scuole abruzzesi, portando a 56 i progetti beneficiari (su 65 pervenuti) e coinvolgendo un totale di 71 istituzioni scolastiche abruzzesi.

“Grazie alle tre edizioni di ‘Scuole e nuovi apprendimenti’- commenta l’assessore Paolo Gatti – abbiamo finanziato ben 142 progetti con 7 milioni e 400mila euro, coinvolgendo, solo nelle prime due edizioni, oltre 10.000 studenti. Sono risorse e progetti rilevanti che contribuiscono a ridare centralità e impulso alla formazione dei nostri ragazzi, indispensabile per il loro percorso didattico, lavorativo e di vita”. I progetti finanziati rientrano nell’ambito delle due linee di intervento rivolte a istituzioni scolastiche autonome statali o paritarie del I° e II° ciclo d’istruzione.

La prima linea, finalizzata a contrastare la dispersione scolastica, prevede attività extracurriculari individuali e di gruppo per l’orientamento, la motivazione e il supporto agli studenti durante il percorso scolastico. La seconda è invece mirata all’ampliamento dell’offerta didattica con percorsi formativi per rafforzare da un lato le abilità informatiche, matematiche e linguistiche; dall’altro l’educazione ambientale e interculturale. I progetti, come previsto dal bando, riguardano esclusivamente interventi extracurriculari e il finanziamento massimo assegnato per ciascuna iniziativa è di 25mila euro. Per la realizzazione delle attività, ogni istituto sarà coadiuvato da un organismo di formazione accreditato.

Le tre edizioni del progetto “Scuole e nuovi apprendimenti” si affiancano agli interventi già posti in essere “contro la dispersione scolastica” e “scuola digitale”, che, insieme, hanno delineato azioni di innovazione e potenziamento del sistema scolastico abruzzese. Le istituzioni scolastiche che, grazie allo scorrimento di graduatoria, vedranno i propri 16 progetti finanziati sono: istituto di Istruzione superiore “Tito Acerbo” di Pescara, istituto Tecnico statale commerciale geometri e turistico “F. Palizzi” di Vasto con scuola Media statale “Rossetti” di Vasto, istituto Tecnico commerciale per geometri “Aterno – Manthoné” di Pescara, liceo Scientifico statale “M. Curie” di Giulianova, liceo Scientifico statale “Pollione” di Avezzano con istituto Magistrale “Benedetto Croce” di Avezzano, liceo Scientifico statale “C. D’Ascanio” di Montesilvano, istituto Comprensivo statale “F. Masci” di Francavilla al Mare, Itcg “Enrico Fermi” di Lanciano con istituto Comprensivo n. 1 di Lanciano, istituto Magistrale “Gonzaga” di Chieti con istituto Comprensivo n. 1 di Chieti, istituto di Istruzione secondaria “V. Moretti” di Roseto degli Abruzzi, istituto di Istruzione superiore “S. Spaventa” di Atessa con istituto Comprensivo “D. Ciampoli” di Atessa, istituto Comprensivo n. 2 di Città S. Angelo, istituto Comprensivo statale “S. Pertini” di Martinsicuro, istituto di Istruzione “G. Peano – C. Rosa” di Nereto, liceo Statale “Cesare De Titta” di Lanciano con istituto Comprensivo “G. D’Annunzio” di Lanciano e istituto d’Istruzione superiore “E. Fermi” di Sulmona.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top