Italia

Iraq, comunità islamica abruzzese aderisce a ‘lumini pace’

Anche la comunità della Chiesa Evangelica di San Benedetto del Tronto e quella islamica abruzzese aderiranno all’iniziativa promossa da Casa Lella e dall’Istituto Santa Gemma contro le persecuzioni religiose in corso in Iraq da parte degli Jihadisti. Patrocinata dal Comune di San Benedetto del Tronto, la manifestazione è in programma la sera di domenica 31 agosto, quando tanti lumini verranno accessi sui davanzali delle finestre del territorio. «Quello che sta accadendo in Iraq è un massacro che non ha attenuanti. Lì stanno tagliando gole a tutti a prescindere dal credo religioso, lo fanno soltanto per confiscare terre e beni trincerandosi dietro la causa religiosa» spiega Roberto Di Felice, uno dei promotori della fiaccolata. «L’iniziativa – affermano il presidente del Centro Culturale Islamico Piceno Mohamed Matnane e l’Imam Mustapha Baztami, segretario della Comunità Islamica Abruzzese – vedrà coinvolte anche le famiglie di fede islamica aderenti al centro culturale islamico piceno di Monteprandone e alla comunità islamica abruzzese». «Accenderemo dei lumi pregando affinchè le coscienze degli uomini vengano illuminati e cessi ogni tipo di violenza in nome della religione. Aderiamo perchè siamo più che convinti che nessuna religione avente Dio come riferimento può tollerare l’uso della violenza contro il prossimo che, se non è fratello di fede , è fratello nell’umanità».

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top