Politica

#IoStoConDomenicoPettinari: il M5S attacca D’Alfonso

“#IoStoConDomenicoPettinari: proprio ieri scrivevo che ai partiti non restano le bugie contro il M5S, e talvolta queste bugie si spingono al punto di arrivare nelle aule di tribunale”. Con queste parole Gianluca Castaldi, portavoce del Movimento 5 Stelle al Senato, lancia su facebook l’hashtag in favore del grillino Domenico Pettinari, consigliere regionale in Abruzzo.

“Pettinari – spiega Castaldi – è stato citato dal presidente Luciano D’Alfonso (Pd) con la richiesta di 200.000 euro per danni alla sua immagine. Motivo: Pettinari sta facendo troppo bene il suo lavoro e sta facendo troppe domande, in particolare sullo spreco di denaro da parte dell’Asl di Pescara per l’acquisto di un immobile (pagato 3 milioni di euro, mentre il precedente proprietario lo aveva acquistato due anni prima per appena 900 mila euro).

D’Alfonso non ha saputo fare di meglio che spostare la battaglia dal Consiglio regionale, dove evidentemente aveva esaurito le risorse, alle aule di tribunale, usando la giustizia come arma non convenzionale contro un avversario politico. La prima udienza – continua Castaldi – è stata stabilita per oggi alle 9 ed immagino l’emozione che sta provando D’Alfonso, visto che una volta tanto non gli tocca il ruolo di accusato. Pettinari è un grande e sta affrontando la situazione da vero combattente: per lui e per tutti noi questa denuncia è una medaglia al valore da portare appuntata sul petto. Siamo fieri di te, Domenico”.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top