Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Attualità

Interporto, D’Alfonso: “Il centro merci di Avezzano deve partire”


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

“Salveremo i nostri porti per salvare i retroporti di Avezzano ed Ortona e per questo il centro merci di Avezzano voglio che parta”. Lo ha dichiarato il presidente della giunta d’Abruzzo Luciano D’Alfonso, nell’ambito di un incontro con oltre 200 volontari della protezione civile abruzzese che si è tenuto questa mattina nel Polo Logistico di Avezzano, dove il governatore ha consegnato materiali e mezzi alle organizzazioni di volontariato. Il progetto, che vede Avezzano come snodo di riferimento per i collegamenti ad Ovest con il porto di Civitavecchia, è stato introdotto da D’Alfonso insieme al presidente del consiglio regionale Giuseppe Di Pangrazio, all’assessore alla protezione civile del comune di Avezzano Daniela Stati e al sottosegretario alla protezione civile e all’ambiente della Regione Mario Mazzocca.

“In questo polo – ha sostenuto D’Alfonso – ho intenzione anche di realizzare un centro di specializzazione di reazione ai disastri ambientali affinché – ha precisato – si perfezioni al meglio la capacità di reazione ad un disastro, elemento che identifica la forza di una collettività, e si evitino in futuro le varie criticità che per esempio sono emerse nelle alluvioni dell’anno passato. L’ente regione – ha concluso – dal canto suo impiegherà risorse finanziarie necessarie e tecnologia adeguata per ottenere questo risultato”. All’evento hanno partecipato i rappresentanti delle 60 organizzazioni di volontariato, convenzionate con la Regione Abruzzo, assegnatarie di 229 dispositivi di protezione individuale, 25 moduli antincendio boschivo e di 9 idrovore carrellate appartenenti alla Colonna Mobile regionale.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top