Connect with us

Attualità

Overdose di internet, bullismo e terremoto: aumenta l’insonnia tra i ragazzi

Pubblicato

on

L’Aquila – La cefalea, intesa come patologia, corre on line già a 10 anni, dovuta  a connessioni internet per molte ore al giorno che ‘entrano’ nella psiche,  finiscono per  ‘saccheggiare’ il sonno e mutarsi in malattie da cui si esce, e non sempre, solo al termine di laboriosi percorsi terapeutici. I casi di cefalea, cronica e non, legati alla dipendenza da internet, sono alla base di circa il 40% dei disturbi del sonno degli adolescenti che, per atteggiamenti spesso troppo permissivi dei genitori, vengono colpiti da patologie che si cronicizzano. Basti pensare che, su 800 visite l’anno compiute dall’unico ambulatorio in Abruzzo delle cefalee dell’età evolutiva, che opera all’interno dell’ospedale San Salvatore di L’Aquila,  quasi la metà, 390, riguardano casi di cefalee croniche. “E’ fondamentale – dichiara il Manager della Asl, Rinaldo Tordera  l’attività di servizi, come quello dell’ambulatorio dell’ospedale di L’Aquila, per monitorare, sensibilizzare e curare, con professionalità e strutture all’altezza, problematiche così importanti, soprattutto perché riguardano una fascia d’età fragile e quindi bisognosa di assistenza specialistica”.

Si tratta di disturbi molto seri che, soprattutto tra 12-15 anni, si rilevano devastanti per l’equilibrio psico-fisico e per il rendimento scolastico. “Gli adolescenti sono cattivi dormitori – dichiara la prof.ssa Elisabetta Tozzi, che dirige l’ambulatorio dell’ospedale San Salvatore che si occupa di cefalee di bambini e ragazzi, – e saltano molte ore di sonno, soprattutto per l’uso di internet. Ciò rappresenta un’angoscia costante di molti genitori che conducono a visita i figli che non ”dormono” mai e che vengono colpiti da cefalee invalidanti. Più in generale in Abruzzo il sonno è stato disturbato  dallo stress legato al sisma del 2009 e a quello di Amatrice che ha risvegliato molte problematiche legate all’ansia”. Oltre all’overdose di internet, come confermano studi della Asl, a far schizzare in alto il valore delle emicranie croniche è il fenomeno del bullismo nella aule didattiche.

L’ambulatorio per le cefalee dell’età evolutiva di L’Aquila, che fa capo al  centro regionale di riferimento diretto dal prof. Antonio Carolei, nei primi mesi del 2016 ha messo in atto un progetto all’interno dell’istituto comprensivo ‘Gianni Rodari’ di L’Aquila. Dallo studio, condotto dalla prof.ssa Tozzi insieme alla pedagogista Diana Biscaini, “è emerso che, su 105 studenti dell’istituto, 9 sono vittime di bullismo, un dato giudicato abbastanza allarmante dagli addetti ai lavori. “È ormai chiaro – aggiunge la Tozzi – che il bullismo a scuola e sui social network rappresenta per gli adolescenti  e i bambini un problema reale in grado di far insorgere malesseri fisici (mal di testa, mal di pancia, nausee ecc.) che possono cronicizzarsi e mandare in pezzi il rendimento scolastico, minare il sonno e alterare seriamente l’equilibrio psicofisico. Molte cronicizzazioni di cefalee, ovvero la presenza del sintomo per più di 15 giorni al mese per più di tre mesi, sono attribuite alle problematiche scolastiche che in alcune realtà possono superare anche il 40%”.

 

 

Attualità

350mila euro del Masterplan per la Strada Provinciale 20, procedure di gara in atto

Pubblicato

on

Avezzano – “Sarà presentato a breve il progetto esecutivo per la messa in sicurezza della Strada Provinciale 20 da San Benedetto dei Marsi fino a Borgo Ottomila”. A darne notizia è stato il consigliere provinciale con delega alla viabilità, Gianluca Alfonsi che qualche giorno fa aveva annunciato lavori di rifacimento della pavimentazione stradale lungo la Strada Provinciale 19 “Ultrafucense”. I lavori, per 50 mila euro, serviranno ad una prima e urgente sistemazione dei tratti più critici. “Su questa carrabile sono inoltre in atto procedure di gara che prevedono lavori per oltre 350mila euro, provenienti dai fondi del Masterplan Abruzzo, che riguardano il tratto fino a Borgo Incile. Tutti i lavori previsti, o di prossima realizzazione – conclude il consigliere – garantiranno condizioni viarie sicure nel collegamento Fucense tra la Marsica orientale e Avezzano, e il collegamento autostradale A25″.

 

Continua a leggere

Attualità

Balsorano: il mercato del mercoledì cambia zona, nuovo divieto di sosta e transito

Pubblicato

on

Balsorano – Il tradizionale mercato del mercoledì di Balsorano cambia collocazione. A partire da ieri, mercoledì 17 ottobre, “l’area destinata al commercio su aree pubbliche, sita in via Cesare Colucci dall’intersezione con via Nazionale fino all’intersezione con Via Q. Sella, è stata soppressa”. Lo ha comunicato l’amministrazione di comunale di Balsorano, guidata da Antonella Buffoneindividuata una nuova area in via Palermo nel tratto compreso tra l’intersezione con Via G. D’Annunzio dall’intersezione con Via Oriani all’intersezione con Via Palermo. Pertanto – continua la nota – è in vigore il divieto di transito e di sosta dalle ore 7.00 alle ore 14.00 di ogni mercoledì nella nuova area destinata al commercio su aree pubbliche (Via Palermo, nel tratto compreso tra l’intersezione con Via G. D’Annunzio e l’intersezione con Via T. Tasso, e nel tratto di Via G. D’Annunzio dall’intersezione con Via Oriani all’intersezione con Via Palermo)”.

Continua a leggere

Attualità

Albo comunale associazioni e gruppi di volontariato per l’Urban Center, al via le domande

Pubblicato

on

Avezzano – È stato pubblicato un avviso pubblico per la redazione di nuovo albo comunale delle associazioni e dei gruppi di volontariato della città che confluiranno nell’Urban Center. Le aree aree tematiche sono socialecultura e territoriosport e tempo liberoprotezione civileambiente e archeologia.  Le domande per l’adesione potranno essere inviate entro entro il 20 novembre.

Ogni settore eleggerà il proprio rappresentante che farà parte del consiglio direttivo, che sarà complessivamente composto da 8 persone: 5 membri delle associazioni, più i 3 di diritto: il sindaco Gabriele De Angelis, il presidente Rocco Giancarlo Di Micco e l’assessore al Sociale.

Continua a leggere

Attualità

Impianti sciistici Camporotondo: affidamento concessione per 25 anni, al via la gara

Pubblicato

on

Cappadocia – Il Comune di Cappadocia ha emesso un bando di gara per la gestione e il mantenimento funzionale degli impianti da sci comunali e strutture annesse siti in località Camporotondo. La concessione, della durata di 25 anni, riguarderà: la gestione, funzionale e tecnica, il mantenimento funzionale del servizio di trasporto persone in regime di servizio pubblico relativo agli impianti scioviari e seggioviari, la manutenzione ordinaria delle piste sciistiche e degli impianti collegati, la battitura della neve, il funzionamento della seggiovia nel periodo estivo e la gestione e manutenzione ordinaria delle strutture annesse.
Gli impianti sciistici oggetto del contratto sono: seggiovia Monte Cesa, sciovia La carbonara, piste di discesa e servizio degli impianti, Rifugio di Monna Rosa, locali di servizio della stazione di partenza, la cabina elettrica e l’immobile destinato a servizi biglietteria e infermeria della stazione di partenza. Il Comune corrisponderà al concessionario un contributo annuo massimo di euro 25 mila per le spese di personale ed energia elettrica. Il prezzo rimarrà fisso ed invariabile per tutta la durata della concessione. E’ possibile presentare le domande entro il 30 ottobre 2018. Ecco come partecipare alla gara.

 

 

 

Continua a leggere

Abruzzo

Abruzzo incoronata Regione dell’anno 2018: cibo eccellente e paesaggi da favola

Pubblicato

on

Regione – Dopo il riconoscimento di Regione più accogliente d’Italia, l’Abruzzo viene incoronata anche “Regione dell’anno” in occasione dei Food and travel Italia awards 2018 che si sono tenuti al Forte Village Resort di Santa Margherita di Pula, in Sardegna. Il prestigioso premio è stato istituito dal periodico internazionale Food and Travel Magazine con lo scopo di celebrare le eccellenze italiane ed internazionali che si sono contraddistinte durante l’anno per la propria qualità e i servizi. Quest’anno la regione Abruzzo grazie alla sua grande varietà paesaggistica agli ottimi servizi e alle eccellenze gastronomiche, ha saputo mettere d’accordo a livello internazionale esperti del settore enogastronomico e turistico, lettori e redazione del magazine Food and Travel che l’hanno consacrata tra le migliori regioni italiane 2018. A ritirare il premio l’assessore al turismo della regione Abruzzo, Giorgio d’Ignazio.

Il riconoscimento fa seguito a quello di Regione più accogliente d’Italia arrivato nei giorni scorsi nel corso della terza edizione di Italia Destinazione Digitale, il premio organizzato da Travel Appeal in occasione di TTG Travel Experience. Sono state analizzate oltre 13 milioni di recensioni apparse sui canali TripAdvisor, Booking.com, Google, Expedia, Hotels.com, Facebook, Airbnb, Homeaway, Wimdu.

Continua a leggere

Attualità

Fermate dello scuolabus poco sicure, Cotturone: genitori preoccupati a Celano [FOTO]

Pubblicato

on

Celano“Da diversi giorni ci arrivano segnalazioni, da parte di genitori, di fermate poco consone alla sicurezza dei bambini da parte dello scuolabus. Effettivamente – dichiara il segretario del Pd Calvino Cotturone – abbiamo riscontrato che lo scuolabus non effettua le fermate in base alle norme del vigente codice della strada. Quotidianamente, per esempio, lo scuolabus in piazza IV Novembre fa salire e scendere i bambini in prossimità di due strade che si immettono nella Piazza causando disagi alla circolazione. Ma vi è di più! Nello spazio dove effettua questa operazione è istallato anche un divieto di fermata e sosta 0-24. Lo scuolabus quindi, oltre ad infrangere le norme del codice della strada, mette in pericolo la sicurezza dei bambini e non solo. Chiediamo all’amministrazione comunale – conclude Cotturone – di individuare ed installare ben in vista paline per le fermate degli scuolabus in base alle norme vigenti del codice della strada e per la sicurezza dei bambini di intervenire affinché vengano rispettate”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Continua a leggere

Attualità

Terminati i lavori di adeguamento sismico per sei alloggi nel comune di Oricola

Pubblicato

on

Oricola – Sono terminati i lavori per il miglioramento sismico di alcune strutture del Comune di Oricola. Ad annunciarlo è l’assessore regionale con delega all’edilizia residenziale, Lorenzo Berardinetti, che ha lavorato a stretto contatto con gli amministratori locali, con l’Ater e il commissario Gianvito Pappalepore, per risolvere il problema. Nei giorni scorsi, infatti, sono stati riconsegnati 6 alloggi e 6 cantine agli inquilini residenti in via Santa Restituta, 1. Le operazioni di adeguamento si sono rese necessarie per garantire la sicurezza degli abitanti della zona e di coloro che, quotidianamente, attraversano queste stradine.

I lavori sono stati finanziati con delibera di giunta in attuazione del PAR FSC Abruzzo 2007/2013, linea di azione VI 1.1 a “verifica della sicurezza sismica, adeguamento e riqualificazione del patrimonio di edilizia residenziale pubblica esistente”, ha spiegato Berardinetti, “per un importo complessivo di 613.508, 68 euro di cui 541.555,89 a carico della Regione Abruzzo e 71.952,79 a carico dell’ATER dell’Aquila. Come da programma, quindi, in stretto contatto e sinergia con le ATER e le istituzioni locali, sindaci in primis, prosegue la nostra azione di controllo sulle strutture che richiedono manutenzione edilizia e adeguamento sismico”, conclude l’assessore regionale.

Soddisfatto anche il sindaco di Oricola, Antonio Paraninfi che dichiara: “Sono felicissimo per la consegna dei lavori dopo due anni di calvario. Ringrazio l’assessore Lorenzo Berardinetti per averci dato una mano, a noi amministratori ma, soprattutto, agli inquilini che, a causa di iter troppo lungo e complesso, hanno visto bloccate le loro esigenze”.

 

Continua a leggere

In Evidenza

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com