Cronaca e Giudiziaria

Intanto però la situazione a San Benedetto non è affatto limpida

Il Consorzio acquedottistico marsicano chiude un pozzo dell’acqua per inquinamento. L’amministrazione comunale e i cittadini insorgono ma ieri mattina, il presidente del consiglio comunale Francesco Raglione, ha tranquillizzato i cittadini scrivendo che avrebbe portato nelle sedi competenti il caso, considerato che un’intera zona del paese è rimasta senza servizio. Il sindaco Quirino D’Orazio punta il dito contro il Cam che però spiega: inquinamento da nitrati di origine antropica, chiusura obbligata. In attesa delle analisi, c’è da pazientare…

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top