Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Attualità

Inno Mameli, dirigente Liceo Artistico risponde alle critiche sul sindaco di Avezzano


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

“Poiché si imputa al primo cittadino Giovanni Di Pangrazio di aver reso ‘gravi quanto inqualificabili dichiarazioni’ sull’inno di Mameli, devo precisare che le affermazioni relative alla difficoltà di comprensione del testo dell’Inno di Mameli, che il sindaco ha semplicemente dichiarato di non essere di attualità, sono state estrapolate da un più ampio contesto comunicativo e non rendono affatto giustizia a quanto il primo cittadino andava esprimendo sull’inno e sulla sua importanza per il popolo italiano”. E’ quanto dichiarato dal dirigente scolastico del Liceo Artistico “Vincenzo Bellisario”, in merito alle critiche espresse su un articolo pubblicato ieri sul quotidiano Il Messaggero. “Infatti, – prosegue – il sindaco ha riferito di un testo che per il suo carattere aulico unitamente ai rimandi metaforici, storici e allegorici, risulta di difficile comprensione alla gente comune e anche a chi, pur in possesso di un qualche titolo di studio, non è uso a frequentazioni letterarie di un certo livello”.

“Inoltre, nessuno dei presenti, né civili né militari, ha dato modo di risentirsi di quanto il sindaco ha affermato; ciò evidentemente, perché le sue parole, non risultavano né offensive né lesive del valore e del significato che il tricolore riveste per tutti gli italiani, – conclude il dirigente scolastico – il sindaco, ancora una volta, ha apprezzato e valorizzato l’iniziativa della scuola e si è dichiarato ben contento di avervi partecipato poiché l’occasione gli ha dato modo di comprendere appieno il testo dell’inno, spiegato dal prof. Gianluca Tarquinio”.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top