Abruzzo

Innaurato: favorire le Unioni dei Comuni nelle aree interne

Si è appena insediato come commissario liquidatore della Comunità montana Aventino-Medio Sangro Antonio Innaurato, presidente regionale Uncem, l’associazione delle Comunità montane, ha scritto al presidente della Regione Luciano D’Alfonso per denunciare il vuoto lasciato dalla liquidazione di questi enti nella gestione di alcuni servizi destinati alle aree interne. «E’ di un anno fa la scelta di chiudere le Comunità Montane senza predisporre strategie alternative e senza riconoscere il ruolo fondamentale che tali Enti hanno avuto nella nostra Regione: il risultato è che le aree interne vivono una condizione senza dubbio peggiore. Regione ed Enti locali», scrive Innaurato, «sono chiamati a considerare le reali esigenze del territorio alla luce delle strategie europee e nazionali sulle aree interne e degli accordi di partenariato sottoscritti. La gestione del territorio è di urgente attualità e non può essere realizzata se non in loco e sicuramente non dall’alto, senza gli attori principali che vivono il territorio stesso e lo conoscono. D’altra parte l’utilizzo delle risorse passa attraverso il livello istituzionale e non c’è alcuna diversa possibilità».

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top