Italia

Iniziate le udienze pre Berlusconi

Sono iniziate puntuali, alle ore 9, le udienze del Tribunale di Sorveglianza di Milano, davanti al quale nel pomeriggio verrà discussa la richiesta di affidamento in prova ai servizi sociali presentata da Silvio Berlusconi che deve scontare un anno di pena (tre anni sono stati cancellati dall’indulto) per la condanna per il caso Mediaset.

Prima di quella ‘dedicata’ all’ex premier, infatti, ci sono altre 58 udienze in cui dovrà essere affrontata la questione dell’esecuzione pena di altrettanti condannati ‘comuni’. L’istanza del leader di Forza Italia, invece, verrà discussa davanti al collegio presieduto dal presidente del Tribunale di Sorveglianza, Pasquale Nobile De Santis, alle ore 17. Davanti all’aula della Sorveglianza al piano terra del Palazzo di Giustizia di Milano ‘stazionano’ numerosi avvocati che attendono il loro turno per le udienze che riguardano i loro assistiti, condannati per i reati più vari.

Alcuni legali hanno anche pensato bene di portarsi a casa un ‘ricordò della giornata particolare alla Sorveglianza, fotografando con i telefonini il nome dell’ex premier che compare nell’elenco delle udienze assieme a quello degli altri condannati. Le ultime due udienze, prima di quella per Berlusconi, sono fissate per le 14,30.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top