Lavoro

Incontro al Mise, pronto il piano di battaglia per la Burgo

L’incontro con Paolo Simonato ha partorito quello che si voleva; una dichiarazione di intenti da sottoporre al vaglio della proprietà Burgo nella riunione prevista per il 10 novembre al ministero per lo sviluppo economico a Roma. Far arrivare la carta da altri stabilimenti, riavviare due taglierine e allestimento e riapertura del magazzino come deposito, queste le richieste espresse dagli operai, per bocca dei loro rappresentanti sindacali. Richieste verosimili ma risolutive?

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top