Altri articoli

Incidente Cerchio, il guidatore era ubriaco

Proseguono le indagini dei carabinieri sull’incidente nel Fucino, in cui sono rimasti coinvolti cinque giovani di Celano.

E dopo l’esame del sangue è stato accertato che Federico Finucci quella sera aveva bevuto troppo. E mentre Giuseppe Testa, 19 anni, sta meglio, le condizioni di Pierluigi Morgante (18) restano disperate.

Ancora ricoverato all’ospedale di Teramo, nel reparto di rianimazione, Morgante continua a essere sedato, a seguito delle numerose fratture che ha riportato. Ha già subìto un’operazione e prima che siano trascorse le 48 ore dall’incidente, non potrà subirne altre.

7 Comments

7 Comments

  1. Antonella Fegatilli

    Antonella Fegatilli

    21 gennaio 2014 at 11:43

    Vi state divertendo a scrivere su questa notizia?? Non sapete cos’è il rispetto! (Sono stata anche troppo gentile)

  2. Anna Rita Marcanio

    Anna Rita Marcanio

    21 gennaio 2014 at 11:45

    io mi vergognerei al loro posto…..questi poveri ragazzi stanno già male ci si mettono anche loro scrivendo stronzate…..

  3. Valeria Montagliani

    Valeria Montagliani

    21 gennaio 2014 at 11:52

    Senza parole… Proprio da denuncia! C’è poi si vede palese che nn hanno capito una mazza…. Manco la foto hanno beccato… Il vostro l’avoro é quello di riportare notizie vere e riportarle nel modo corretto! Nn inventando cose e mettendo foto prese da chissá dove x riempire le vostre pagine nn curandovi che questi ragazzi le loro famiglie ecc stanno soffrendo! Vergogna!

  4. Stella Ciaprini

    Stella Ciaprini

    21 gennaio 2014 at 13:39

    Un po’ di rispetto !!,,

  5. Nino Orlandi

    Nino Orlandi

    21 gennaio 2014 at 14:18

    mi rivolgo alle persone che hanno scritto,e vero cio’ che dite specialmente per le famiglie ,ma e’ pur vero che questi giovani non hanno capito na mazza di quello che fanno e dicono all’insaputa molte volte delle loro famiglie ,lo capisco e’ doloroso vedere e sentire certe immaggini ci sono passato ma riflettendoci bisogna dare un segnalew forte a questi ragazzicon queste immaggini e commenti , questi oggi hanno tutto e non hanno capito un ca@@o !!

  6. Antonella Fegatilli

    Antonella Fegatilli

    21 gennaio 2014 at 17:23

    Caro Nino ho commentato perché al suddetto “giornale” piace fare tragedia ancora non capisco se è per i mi piace che riceve o perché ha capito he così attira attenzione. Ma qui stiamo parlando di un incidente nel quale sono stati coinvolti 5 ragazzi. Pubblicare, spesso, le “novità” come vengono definite mi fa ribrezzo e lo trovo poco rispettoso per chi adesso vive un dolore forte.

  7. Andrea

    22 gennaio 2014 at 0:45

    Scusate, ma io in questa notizia non vedo affatto la mancanza di rispetto!sicuramente il dolore è forte per questi ragazzi che stanno lottando tra la vita e la morte ma questa è la tipica notizia che riportano altri siti web o la carta stampata! Sono state fatte delle indagini che il sito ha riportato.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top