Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Altri articoli

Inchiesta Regione; Pezzopane, no a sciacallaggio


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

“Chissa’ se una parte della stampa nazionale, che nelle scorse settimane ha gettato fango su L’Aquila, dopo le vicende che hanno interessato il Comune, continuera’ la campagna denigratoria per alimentare ombre e parlare di uno stato generale di malaffare.

Mi auguro di no, perche’ l’immagine e il bene dell’Abruzzo e de L’Aquila vengono prima di ogni cosa”. Questo quanto afferma la senatrice Stefania Pezzopane, all’indomani delle ultime inchieste giudiziarie. “A differenza di altri, non gioisco delle inchieste, ne’ tanto meno mi rallegro se la macchina del fango mediatica scredita la mia regione, la mia citta’. Non intendo fare sciacallaggio politico, come e’ stato fatto dopo le vicende del Comune de L’Aquila.

Certo le responsabilita’ emerse sono gravi, anche se spero che tutti possano chiarire la loro posizione e dimostrare la loro estraneita’- prosegue la senatrice- Tuttavia mi chiedo se dopo la pioggia degli avvisi di garanzia ci sara’ qualcuno pronto a rassegnare le dimissioni. Tutti quelli che fino a ieri inneggiavano alle dimissioni del Sindaco Cialente, che lo ribadisco, non e’ stato sfiorato da alcun avviso di garanzia, tutti quelli che hanno usato toni trionfalistici o moralizzatori, tutti quelli che hanno invocato le responsabilita’ politiche, dal momento che non potevano appigliarsi a quelle penali, avranno ora la coerenza di chiedere a se stessi le dimissioni? Al presidente Chiodi che invoca il fumus persocutionis, prima del voto regionale, vorrei ricordare che se non avesse messo in campo la sveltina della proroga salva-poltrone, si sarebbe gia’ potuto votare a dicembre e questa vicenda non avrebbe neanche sfiorato la campagna elettorale”.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top