Politica

Inchiesta appalti pubblici, Di Marco Testa: “Attacco politico. La verità emergerà”

Tagliacozzo-«La maggioranza che come sindaco rappresento è concorde nel ritenere che si tratta di un attacco politico a distanza di solo sette mesi dalle nuove elezioni amministrative. Essendo consapevoli della nostra totale estraneità alla vicenda, confermiamo la nostra assoluta serenità e fiducia negli organi inquirenti e nella Magistratura con l’auspicio che quanto prima possa emergere la verità». Il primo cittadino di Tagliacozzo, Maurizio Di Marco Testa, interviene così in merito alla vicenda dell’acquisizione degli atti presso il Comune di Tagliacozzo da parte della locale Compagnia dei Carabinieri su ordine della Procura di Avezzano.

In un paese civile quale il nostro, le discussioni politico amministrative si dovrebbero fare nelle sedi opportune e competenti, con un confronto, anche se divergente, dovrebbero rimanere nell’ambito della lealtà e nell’esclusivo interesse della nostra comunità -ha dichiarato Di Marco Testa a mezzo stampa-. Di contro la semplice acquisizione degli atti da parte del personale di polizia giudiziaria delegata, fanno crescere il forte sospetto che potrebbe esserci la mano di persone interessate ad effettuare giuochi politici non chiari, semplicemente istigando sospetti attraverso l’interessamento di forze dell’ordine che pur svolgendo la loro attività, potrebbero essere invece interessate a perseguire fatti illeciti di ben altra natura».

«All’esito dell’istruttoria che si sta svolgendo da parte della Procura attraverso la locale Compagnia dei Carabinieri- ha concluso Di Marco Testa-tutta la maggioranza, non rimarrà insensibile ad una attenta reazione, percorrendo le strade in tutte le sedi competenti, per porre in essere ogni azione necessaria per ridare dignità e serenità alla città di Tagliacozzo ingiustamente infangata».

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top