Attualità

Inaugurati i nuovi bagni pubblici in Piazza IV Novembre

Celano – Sono stati ufficialmente inaugurati ed attivati oggi, giovedì 10 giugno, i nuovi bagni pubblici in Piazza 4 novembre. La manifestazione si svolta nella mattinata con massiccia partecipazione di cittadini e delle due associazioni anziani di Celano.

Nel corso della sobria cerimoni sono state illustrate le modalità del funzionamento dell’innovativo servizio. Il sindaco Settimio Santilli ha spiegato che l’utilizzo dei servizi igienici sarà gratuito per gli OVER 65 e per i disabili utilizzando la tessera IDEA 65, messa a disposizione del Comune che potrà decidere se consegnarla personalmente, attraverso l’attivazione di uno sportello (servizi sociali del Comune in via Stazione) o inviarla agli interessati per posta. Gli altri utenti, invece, potranno accedere al servizio al costo di 20 centesimi.

I nuovi sevizi igienici risponderanno alle necessità più volte manifestate dai cittadini, offrendo una soluzione tecnologica ai problemi di igiene e pulizia della città. Le toilette installate in Piazza 4 Novembre sono caratterizzate da una elevata tecnologia che garantisce sicurezza per l’utenza e una perfetta igienizzazione ad ogni utilizzo. Entrambi i vani toilette, di cui uno idoneo anche all’accesso di utenti diversamente abili, sono dotati di porta scorrevole, lavandino con erogatori automatici, illuminazione automatica a basso consumo, erogatore automatico di carta igienica e cestino antifiamma: tutta la componentistica è a prova di atti vandalici e antincendio.

Il sistema di pulizia e igienizzazione assicura un’elevata pulizia e disinfezione della toilette, grazie a un braccio di lavaggio a scomparsa al di sopra della tazza, che ne consente la pulizia e l’asciugatura, lavando anche le pareti circostanti fino ad un’altezza di 80 cm, mentre un sistema di ugelli a pavimento sparge acqua e disinfettante ad alta pressione sul pavimento.

“La riqualificazione dei bagni pubblici – ha detto ancora il sindaco Santilli – era diventata un’urgenza e una questione di decoro ed igiene per la nostra città di arte e turismo, che non poteva permettersi una simile indecenza a due passi dalla nostra piazza e dal magnifico Castello Piccolomini.

Questo servizio verrà ulteriormente implementato nel mese di agosto con altri ulteriori 13 bagni pubblici amovibili (modello Giubileo di Roma, con un occhio quindi sempre al decoro), che saranno dislocati in tutto il centro storico proprio per mantenere alto il decoro e l’igiene della città nei mesi in cui questa è più frequentata. In ultimo un appello al senso civico della nostra comunità, affinché dei servizi pubblici necessari ed utili per tutti, non cadano nel degrado o peggio diventino oggetto di vandalismo”.

 

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top