Cronaca e Giudiziaria

Imprese antiche, un premio davvero speciale…

Anche un’attività commerciale di Canistro ha ricevuto dal presidente della Camera di commercio, Lorenzo Santilli, un riconoscimento per aver “fatto la storia economica del territorio”.
Nella sezione “imprese antiche” (con oltre 70 anni di attività), del premio «Fedeltà al lavoro, progresso economico e imprese antiche», organizzato dalla Camera di commercio (appuntamento annuale dedicato alle aziende e ai lavoratori con oltre 25 anni di attività), insieme ad altre tre imprese della regione Abruzzo, è stato premiato Ugo Coco, che porta ancora avanti oggi, l’attività di alimentari-bar tabacchi, di suo suocero, Secondo Buffone, avviata nel 1932, a Canistro inferiore.
L’alimentari, dopo la scomparsa di Buffone, è stata gestito prima dalla moglie Maria Antonini, poi dalla figlia Caterina e oggi da suo figlio Ugo Coco. Alla premiazione, che si è tenuta all’Aquila, ha partecipato anche il sindaco di Canistro, Antonio Di Paolo. “Sono orgoglioso che tra i premiati” commenta il primo cittadino, “ci sia anche un’attività del nostro paese che ha contribuito a fare la storia del territorio. Si tratta di una piccola attività commerciale che come tante altre fa un po’ anche del sociale, nei piccoli centri montani, di contro la grande distribuzione dei centri commerciali”.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top