Giudiziaria

Imprenditore condannato a sei mesi

Elvezio Boccabella, titolare di un’impresa di costruzioni di Avezzano, è stato condannato a sei mesi per aver prodotto un documento falso legato al pagamento dei contributi che risultavano non versati ai suoi dipendenti dal 2004. Il reato è emerso dopo l’interessamento di un geometra che si era accorto che c’era qualcosa di atipico nella documentazione. Le successive indagini hanno confermato i sospetti.

Per questo il giudice Maria Carla Mastelli ha accolto la richiesta di condanna formulata dal pubblico ministero Alessia Marchione.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top