Abruzzo

Impianti a mezzo servizio. E ora si aspetta la neve

Le abbondanti nevicate fatte registrare all’inizio dell’anno hanno fatto sperare in una stagione invernale di grande sostegno per la ripresa economica della Regione. Ma il sole e il caldo dell’ultima settimana hanno messo tutto in discussione. Se non nevicherà nei prossimi giorni alcune stazioni sciistiche rischiano di chiudere. E’ drammatica la situazione a Prati di Tivo dove la coltre bianca è praticamente scomparsa come è ben visibile dalle web cam: un solo impianto aperto, il tappeto scuola. A Campo Imperatore sono attive le due seggiovie, la Fontari con la pista “osservatorio” e la Scindarella a servizio della Mirtillo. Meno pesante la situazione nelle stazioni maggiori di Roccaraso-Rivisondoli, Campo Felice e Ovindoli: il grande lavoro fatto sui tracciati nei giorni successivi alle nevicate di inizio anno, ha consentito di fronteggiare senza particolari affanni l’ultima settimana di sole e di alte temperature. A Roccaraso viaggiano a pieno regime il 70 per cento degli impianti mentre a Ovindoli e Campo Felice solo il 50. Oggi e domani dovrebbero essere gli ultimi due giorni critici poi, con la prossima settimana tutto dovrebbe migliorare.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top