Italia

Immigrazione: Bubbico, da gennaio circa 25 mila arrivi

«Oggi noi siamo impegnati in questa nuova compagine di governo a rilanciare il dialogo euro-mediterraneo».

Così, a Matera, a margine di un convegno sull’immigrazione organizzato dall’associazione «Giovane Europa», il viceministro dell’Interno, Filippo Bubbico, evidenziando che «da gennaio ad oggi, siamo intorno a 25 mila arrivi». «Circa 20 giorni fa – ha aggiunto – il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, ha partecipato al Consiglio d’Europa che ha affrontato e rimesso al centro della politica istituzionale il tema dell’Africa.

C’è stato un incontro dei Capi di Stato e di Governo con numerosi Capi di Stato africani: noi dobbiamo recuperare una politica e una capacità di iniziativa in quel continente non solo per le ragioni umanitarie, non solo per contrastare e punire i trafficanti di morte soprattutto nei Paesi ‘rivieraschi del Nord Africa che speculano sulla vita di tante povere persone, ma anche per un problema politica di natura più generale».

Secondo Bubbico, «l’Europa non può rinunciare a essere protagonista dei destini del Mediterraneo e sappiamo bene che i destini del Mediterraneo dipendono in gran parte anche dalle dinamiche che si svilupperanno nel continente africano. Oggi l’Italia ha una diversa reputazione: ha la possibilità di far valere la propria opinione dal momento che, con lo sforzo, e il sacrificio di istituzioni e cittadini del nostro Paese siamo riusciti a garantire un’accoglienza dignitosa per tante persone. Noi oggi – ha concluso – dobbiamo rendere più mature quelle politiche, anche per tutelare meglio la sicurezza dei nostri cittadini».

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top