Italia

Il tempo: da domenica ovunque soleggiato, temperature in aumento

Previsioni del tempo in Italia fornite dal Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare.
SABATO 21: NORD – residui piovaschi al mattino tra Friuli Venezia Giulia, Veneto e localmente sulla parte centro-orientale dell’Emilia Romagna ma in successiva attenuazione. seguiranno ampi spazi di sereno; prevalenza di cielo sereno o poco nuvoloso sul resto del settentrione anche se non mancheranno le consuete nubi in sviluppo nel pomeriggio sui monti che solo localmente daranno luogo ad isolati piovaschi. CENTRO E SARDEGNA – bel tempo sulla Sardegna all’insegna del cielo in prevalenza limpido per l’intera giornata; condizioni sempre piu’ stabili sul centro peninsulare nonostante la formazione di nubi nel pomeriggio sui rilievi appenninici del versante Adriatico. La nuvolosita’ risultera’ associata a rovesci sparsi che si attenueranno verso sera. SUD E SICILIA – cielo in genere sereno o poco nuvoloso salvo un po’ piu’ di nubi tra tarda mattinata e pomeriggio su Molise e zone interne peninsulari dove si verificheranno rovesci sparsi o isolati temporali ma in assorbimento serale. TEMPERATURE: in aumento sia le minime che le massime su tutte le regioni.

DOMENICA 22: tempo stabile e soleggiato su tutte le regioni pur con i consueti annuvolamenti pomeridiani sulle zone alpine, nubi queste che daranno luogo a rovesci sparsi durante le ore piu’ calde della giornata per poi attenuarsi dopo il tramonto.
LUNEDI’ 23: condizioni che tendono a permanere abbastanza stabili anche se non mancheranno un po’ piu’ di nubi con rovesci sparsi su tutto l’arco alpino e marginalmente sulle pianure del nord. Piu’ sporadiche invece le formazioni nuvolose nelle zone interne del centro e del sud.
MARTEDI’ 24 E MERCOLEDI’ 25: situazione senza variazioni di rilievo, ma con temperature in aumento al centro-sud. Ancora presenza di nubi e fenomeni sparsi durante le ore centrali della giornata al nord, specie sui rilievi e in forma piu’ isolata in pianura.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top