Attualità

Il Tar respinge la sospensiva richiesta dagli ambulanti. Il mercato di Tagliacozzo resta al suo posto

Tagliacozzo –  Lo scorso marzo l’Amministrazione comunale aveva disposto un’ordinanza per il riordino del mercato settimanale di Tagliacozzo. La maggior parte degli ambulanti e dei cittadini ha accolto con favore la nuova disposizione dei banchi. Solo alcuni ambulanti capitanati da Vincenzo Rubeo e Claudio Del Grosso avevano opposto resistenza cercando di fomentare proteste e un ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale dell’Abruzzo. Lo scorso 13 luglio, il Tar si è pronunciato sulla richiesta di sospensiva avanzata dai ricorrenti.

“Abbiamo accolto con grande soddisfazione il disposto dell’ordinanza n. 167/2018 del TAR Abruzzo con la quale è stata rigettata la richiesta cautelativa di sospendere il nostro provvedimento amministrativo di riorganizzazione del mercato settimanale, proposta da una ristretta minoranza di ambulanti.

Il TAR ha accolto in pieno la difesa del nostro Comune, sostenuta dall’Avv. Felice Paolo Iannini, stabilendo, tra l’altro, l’insussistenza sia del fumus di fondatezza, sia del danno grave e irreparabile: come a voler dire, in parole povere, che il ricorso fatto dagli ambulanti è infondato in fatto e in diritto. E’ un’importante presa d’atto da parte del TAR che sancisce il buon operato della nostra azione amministrativa. Il riordino del mercato settimanale era operazione indispensabile e non più derogabile in quanto vi erano in ballo gravi motivi di sicurezza pubblica, così come prescritto, non solo dalla normativa previgente da troppo tempo disattesa, ma anche dall’ultima severa disposizione ministeriale conosciuta come Circolare Gabrielli.

E’ inconcepibile come possano esserci persone di così grande irresponsabilità che, solo per partito preso e fomentate ad arte per fini politicamente strumentali, intentino simili azioni di disturbo al nostro lavoro sempre proteso al bene dei cittadini e del territorio comunale.

Il riordino del mercato, costato grande fatica e lavoro agli uffici comunali, alla Presidente del Consiglio Anna Mastroddi, in qualità di consigliere con delega consultiva al Commercio e a Giuseppe Mastroddi, Assessore con delega agli affari legali, è stato molto apprezzato dalla cittadinanza, dalla quasi totalità degli ambulanti e naturalmente dai Vigili urbani e dalle altre Forze dell’Ordine. E’ intenzione della nostra Amministrazione, tra l’altro, adottare da subito le disposizioni del “Testo unico in materia di commercio” sui mercati e sull’occupazione del suolo pubblico, approvato dal Consiglio regionale lo scorso 2 luglio e in corso di pubblicazione”.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top