Politica

Il sindaco Giovanni Di Pangrazio e Rete Popolare Marsica: uno sguardo al futuro

Un’atmosfera di grande cordialità ha caratterizzato l’incontro tra il sindaco Giovanni Di Pangrazio, accompagnato dall’assessore Alessandra Cerone, ed una rappresentanza del movimento politico culturale “Rete Popolare Marsica”, avvenuto nei giorni scorsi ad Avezzano. Presenti i rappresentanti di diversi settori produttivi, del mondo della cultura, del volontariato e dell’associazionismo.

Al centro dell’incontro, l’azione del governo cittadino e le iniziative messe in cantiere dal Movimento nato lo scorso anno, come spiegato da Gabriele Grande, coordinatore del gruppo, per “mettere in rete energie nuove e moderate provenienti dal mondo civico e del volontariato e che riunisce cittadini provenienti da diversi settori” che conferma il pieno sostegno al sindaco Giovanni Di Pangrazio.

“Confermiamo il nostro supporto e tutta la vitalità del nostro movimento – ha dichiarato Gabriele Grande – a sostegno dell’azione del primo cittadino, capace, nonostante il tempo di profonda crisi che ha attraversato e attraversa il paese, di condurre la città con perizia grazie anche alla formazione e alla conoscenza tecnica della macchina amministrativa che può vantare. A lui rinnoviamo la stima e il supporto, – conclude – nonché il plauso per la scelta di includere nella sua squadra Alessandra Cerone, donna e amministratrice straordinaria, capace di azioni incisive e di grande valenza sociale”.

“Ringrazio il movimento per il sostegno e la fiducia che da sempre mi manifesta – ha commentato Alessandra Cerone – continuerò di concerto con l’amministrazione a lavorare per il meglio: dalle attività per le pari opportunità ai progetti che proietteranno Avezzano nel futuro, confermandola città dall’anima ‘green’ e capace di promuovere e offrire gli strumenti adeguati allo sviluppo della mobilità sostenibile, e che richiederanno un impegno corale”.

“E’ un piacere trovarsi tra tante persone capaci, che mettono a disposizione della collettività le loro conoscenze e la loro professionalità – ha dichiarato il sindaco Giovanni Di Pangrazio – oggi siamo tornati ad essere capofila e capoluogo della Marsica, abbiamo cantieri aperti in tutta la città, tante le opere realizzate, dalla fontana luminosa alle scuole, alla strada del Cervaro, ai tanti altri progetti realizzati e in fase di completamento che presenteremo via via.”

“Siamo stati pionieri nel proporre il microcredito, – prosegue Di Pangrazio – un modello di sostegno allo sviluppo, oggi vanto di tante altre amministrazioni italiane. Per noi – conclude – è ancora, come sempre, il tempo del ‘fare’, lasciamo le polemiche e le critiche strumentali ad altri, la mia soddisfazione è vedere tante persone di buona volontà, che certamente sapranno dare un positivo apporto alla collettività”.

 

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top