Altri articoli

Il Sindaco D’Orazio promotore di un ampliamento dei lavori della SP 20 Marruviana

La Regione Abruzzo con il Piano Triennale di Viabilità 2008-2010 ha annunciato lo stanziamento di 10 milioni e 200 mila euro per l’ampliamento e la messa in sicurezza della strada provinciale SP20 Marruviana prevedendo opere che interessavano il tratto stradale che va da Avezzano a Borgo Ottomila, per queste operazioni è stata indetta una gara d’appalto con conseguente ribasso d’asta che ha fatto sì che i lavori venissero aggiudicati per l’importo di 6 milioni e 500 mila euro con una economia di 3 milioni e 700 mila euro.

L’Amministrazione Comunale di San Benedetto dei Marsi vista la necessità del completamento dell’ arteria provinciale che attraversa la Piana del Fucino, l’importanza strategica della Telespazio che richiama ogni anno esperti di tutto il mondo e visto anche il grande traffico che si riversa ogni giorno su questa strada, ha deciso di convocare un Consiglio Comunale per giovedì 19 dicembre 2013 con all’ordine del giorno la richiesta al Presidente della Regione Abruzzo Gianni Chiodi e al Presidente della Provincia di L’Aquila Antonio Del Corvo di impegnare quei preziosi fondi, dovuti al ribasso d’asta, per l’ultimazione dei lavori di ampliamento e di messa in sicurezza della strada provinciale SP 20 Marruviana fino al centro abitato del Comune di San Benedetto dei Marsi, completando così un importante viadotto che collega la Marsica ovest a quella est.

L’Amministrazione Comunale, inoltre, si farà promotrice di questa iniziativa affinché anche i Comuni limitrofi condividano questa importante opportunità per sostenere l’imprenditoria locale attraverso la realizzazione di opere infrastrutturali che potranno agevolare il traffico commerciale, riducendo i tempi di percorrenza, ed innalzare il livello di sicurezza stradale. “Mi auguro – ha affermato il Sindaco Quirino D’Orazio – che questi fondi, così come stanziati nel Piano Triennale di Viabilità 2008-2010 della Regione Abruzzo, siano interamente spesi per la realizzazione di quelle importanti opere infrastrutturali che da diversi decenni aspettano di essere realizzate. Oggi abbiamo una grande opportunità e sono convinto che chi ha il potere di soddisfare le esigenze del nostro territorio questa volta terrà fede agli impegni presi”.

1 Comment

1 Comment

  1. Franco Massimo Botticchio

    17 dicembre 2013 at 10:06

    Tutto in famiglia

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top