Altri articoli

Il primario si ammala e chiude tutto il reparto

Accade all’Obi, il reparto di nuova apertura dell’Ospedale di Avezzano per l’Osservazione breve intensiva, un servizio importante per un primo inquadramento delle condizioni dei pazienti dopo l’emergenza di pronto soccorso. Il reparto, il cui primario Franco Cardilli era assente da alcuni giorni di malattia si è però completamente fermato a seguito dell’assenza di medici per l’accoglienza dei pazienti e così mentre al pronto soccorso gli ammalati aumentavano, all’Obi non c’era alcuna presenza.

Cardilli non vuole strumentalizzazioni sulla vicenda, ha giustificato la sua assenza per malattia ed ha chiesto una sostituzione, ha spiegato che il reparto funziona bene riscuotendo la soddisfazione dei pazienti seppur non sia ancora attivo 24 ore al giorno ma solamente 15. “La firma dei contratti dei medici assegnati all’Obi ci sarà già Martedì” – ha dichiarato il primario – “Se si è partiti in forma ridotta è stato solo per esigenze tecniche”.

1 Comment

1 Comment

  1. vincenzo di benedetto

    26 gennaio 2014 at 17:38

    Il Direttore Sanitario del Presidio Ospedaliero come ha giustificato il disservizio?
    Tocca a questa carica provvedere a che i Reparti funzionino h24
    Ciao Chiara

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top