Altri articoli

Il Presidente del Gal Gran Sasso Velino, Bruno Petrei in Fiera ne “La Taverna d’Abruzzo”

Il Presidente Bruno Petrei in Fiera ne “La Taverna d’Abruzzo”
E’ in piena attuazione il PSL “Un’identità Massiccia” del Gran Gran Sasso Velino, finanziato dal programma comunitario Leader, con sei milioni di euro in favore dello sviluppo rurale del territorio aquilano e marsicano. Decine sono le aziende e amministrazioni Comunali che hanno avuto accesso agli investimenti diretti nel settore agricolo e rurale e diversi sono i progetti avviati fino alla scadenza del Leader prevista per la metà del 2015.
Ne parliamo con Bruno Petrei, Presidente del GAL.
Presidente, finisce oggi la Fiera dei Parchi di L’Aquila: quale presenza del GAL?
Il GAL, nell’ambito di “Abruzzo nel Mondo”, progetto di cooperazione con gli altri GAL Abruzzesi, ha realizzato una antica e tipica taverna, “La Taverna d’Abruzzo”, dove si alternate scuole e gallerie del gusto (su vini, formaggi, salumi. olii, tartufi e sottobosco, marmellate, miele) alle quali oltre 500 visitatori hanno partecipato in modo entusiastico. “La Taverna d’Abruzzo”, modello itinerante, è stata ufficialmente presentata in anteprima in fiera. Di grande interesse poi lo stand informativo dei GAL dove sono state promosse le varie iniziative come ad esempio le Short List produttori e il grande corner dei prodotti tipici abruzzesi.
Di cosa di tratta?
Stiamo invitando tutti i produttori eno-gastronomici, dell’artigianato tipico e del turismo ad iscriversi presso il GAL alle short list: in programma c’è infatti una serie di manifestazioni in Italia e all’estero per la promozione e la commercializzazione dei prodotti del territorio come mercatini dei prodotti tipici in Italia, partecipazione a eventi fieristici, eventi di promozione e commercializzazione su Eataly. L’iscrizione, assolutamente gratuita, alla short list consentirà di essere selezionati per la partecipazione a tali eventi.
Ma il GAL come promuove queste sue attività?
Abbiamo un sito internet costantemente aggiornato e partecipiamo a molte manifestazioni sul territorio: da due mesi inoltre abbiamo istituito i Leaderpoint e cioè 17 uffici decentrati del GAL ospitati da Organizzazioni Professionali, Enti Pubblici o comunque organizzazioni portatrici di interessi collettivi in molti Comuni del territorio dove è possibile non solo ottenere ogni informazione sulle nostre attività.
Avete previsto un’interessante azione sul Belgio e su Bruxelles.
Oltre ad “Abruzzo nel Mondo”, abbiamo avviato il progetto “Abruzzo a Bruxelles” che prevede iniziative in Belgio per la promozione dell’Abruzzo. E’ stato già siglato l’accordo con la Regione Abruzzo per l’utilizzo della sede di Bruxelles dove verranno organizzati eventi nel corso dell’anno: vorrei citare in questa sede il bando che il GAL emanerà a breve per l’assegnazione di tre borse di studio, con stage di sei mesi ciascuna, rivolto a giovani laureati del nostro territorio che avranno così la possibilità di inserirsi nella Capitale Europea e di approfondire, per il GAL, alcune tematiche legate alla commercializzazione dei prodotti tipici, alla valorizzazione dell’artigianato e al rilancio del turismo regionale.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top