Altri articoli

Il PD di Celano chiede la convocazione urgente del Consiglio comunale

È stata presentata da parte dei Consiglieri del PD, Antonello Di Stefano, Carlo Cantelmi, Aniceto Ciaccia, Calvino Cotturone, Nazareno Tiberi e Daniele Bombacino, la richiesta di convocazione di un Consiglio comunale urgente per discutere nel merito della decisione unilaterale dell’amministrazione di realizzare una scuola elementare in località Campo Bonaldi.

È inaccettabile che sia stato deciso di pubblicare un bando di gara per la progettazione e l’esecuzione dei lavori di costruzione di una nuova scuola, che dovrebbe ospitare tutti gli alunni delle elementari di Celano, senza il coinvolgimento del Consiglio comunale, peraltro obbligatorio anche ai fini dell’inclusione dell’opera nel Programma triennale delle opere pubbliche – elenco annuale.

Tutta la procedura seguita dall’amministrazione, con l’ausilio degli uffici competenti, manifesta palesi illegittimità dovute anche alla mancata copertura finanziaria dell’opera che rende, allo stato di fatto, irrealizzabile quanto già propagandisticamente annunciato.

Si aggiunga a ciò l’aggravante che nell’assumere questa decisione di pubblicazione del bando di gara, di un’opera di importanza strategica per la città, non è stato coinvolto neanche l’Assessore alla Pubblica Istruzione nonché vice-sindaco.

Ancora una volta Piccone vuole forzare la mano, violando palesemente norme e regolamenti, per cercare di costituirsi un argomento per la imminente competizione elettorale delle regionali.

Al sindaco intimiamo di sospendere tale procedura illegittima e di sollecitare la convocazione urgente del Consiglio comunale, alfine di consentire il necessario confronto nel rispetto e a tutela degli interessi della nostra collettività.

Gli accadimenti recenti relativi al parco fotovoltaico insegnano.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top