Abruzzo

Il Panathlon Club Avezzano premia Pierluigi Taccone, tra gli eori di Rigopiano

Avezzano. Nel corso di una cerimonia toccante, nella suggestiva cornice del Monte Velino, al rifugio Casale da Monte, il Panathlon Club Avezzano, nell’ambito di un evento socio-culturale che ha visto la partecipazione di soci e familiari, ha conferito un riconoscimento a Pierluigi Taccone, guida alpina avezzanese, appartenente al Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico, più volte impegnato in importanti interventi di soccorso e di salvataggio in Abruzzo e nel territorio nazionale. Taccone in particolare è stato premiato per il suo tempestivo intervento nella tragedia di Rigopiano dove furono salvate undici persone, mentre ventinove rimasero sepolte sotto la valanga.

Il presidente del Panathlon Emi Di Stefano, al momento della consegna della targa, ha inteso così sottolineare l’eccezionalità dell’impresa compiuta da Taccone, svelando anche aspetti sconosciuti riguardo allo svolgimento delle operazioni di salvataggio: “E’ stato un gesto di grande altruismo, di coraggio e grande professionalità, perchè Pierluigi Taccone ha deciso di partire da solo, al buio e sotto la bufera di neve, riuscendo a tracciare con gli sci la strada che portava al Resort Rigopiano, lunga otto chilometri, favorendo così le operazioni di intervento delle diverse squadre di soccorso intervenute successivamente nelle operazioni di salvataggio”.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top