Abruzzo

Il mito del successo al liceo artistico “V.Bellisario”

Avezzano. Continuano gli incontri formativi al liceo artistico “V.Bellisario” di Avezzano. Dopo il recente cineforum sul bullismo, si è tenuto l’incontro dibattito, con focus, in particolare, sul “mito del successo”. “La parola “mito” trae origine dal greco “mŷthos”: parola, narrazione, favola, leggenda.

Migliorare e raggiungere obiettivi hanno da sempre caratterizzato la specie umana e ne hanno facilitato lo sviluppo. Ma cosa accade quando il “mito” diventa “culto”? E’ davvero così utile raggiungere ” successo e notorietà ad ogni costo”?”. Questi i temi centrali su cui si è sviluppato un interessante confronto.

I relatori dell’incontro, la Psicoterapeuta dott.ssa Gioia Marzi (dipartimento di salute mentale e delle patologie da dipendenza Asl Frosinone) e lo Psicologo dott. Cristiano Di Salvatore (associazione Freedom), hanno coinvolto i ragazzi utilizzando le metafore del Mito e dell’arte, con l’obiettivo di riflettere su adolescenza, autostima e conflittualità.

“L’adolescenza”, afferma la dottoressa Marzi, “rappresenta una fase fisiologica di immense potenzialità ed opportunità; al tempo stesso potrebbe innescarsi un processo di maturazione non sempre lineare. Negli ultimi anni sono sempre più frequenti episodi di anoressia, bullismo ed utilizzo di sostanze psicotrope. Queste ultime, anche se utilizzate in modo sporadico, possono creare delle vere e proprie psicosi nell’adolescente.”

Nella fase finale, il dottor Cristiano Di Salvatore ha stimolato i ragazzi a riflettere su come sia importante avere coraggio di “essere se stessi” ed essere “autentici”, soprattutto in questa particolare epoca caratterizzata da un grande bisogno di approvazione sociale e di raggiungere successo e notorietà. Ha moderato l’incontro la professoressa Nadia Ranalli.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top