Cronaca e Giudiziaria

Il malcontento dei pendolari non si arresta: “Marsica Terzo Mondo dei trasporti”

12346583_10208197166154749_678908278615500887_n“Non ci sono posti per tutti. Siamo parcheggiati da mezz’ora e l’autista non sa che fare. La Tua/Arpa sulla linea Avezzano-L’Aquila è oltre il disservizio: siamo alla mancanza di rispetto minima e sistematica delle persone. Per quanto tempo dovremo sopportare questo strazio?”. È quanto riportato su facebook da Roberto Alfatti Appetiti, giornalista e scrittore marsicano, in seguito alla “traversata del deserto” vissuta in mattinata per raggiungere il capoluogo provinciale. L’autobus, partito da Avezzano alle 7:40, è arrivato a destinazione con un ritardo considerevole.

Il problema dei trasporti, secondo quanto riportato dai pendolari marsicani, si ripete quotidianamente: “Pochi mezzi, molti dei quali rotti e non riparati, per non parlare del personale poco motivato”. Lo sfogo, avvalorato dai commenti degli utenti del social network in linea con il malcontento espresso da Appetiti, riflette la protesta che vede la Marsica, in tema di trasporti, il “Terzo mondo” della regione Abruzzo.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top