Cronaca e Giudiziaria

Il Generale dei Carabinieri Vittorio Tomasone in visita ad Avezzano

AVEZZANO (AQ) – Il sindaco Gabriele De Angelis oggi pomeriggio ha ricevuto la visita del Generale di Corpo d’Armata Vittorio Tomasone, Comandante Interregionale Carabinieri “Ogaden”.

Il generale è stato accompagnato dal Generale Michele Sirimarco, Comandante della Legione Carabinieri Abruzzo e Molise e dal Colonnello Antonio Servedio, Comandante Provinciale dell’Aquila.

Questa mattina, il Generale Tomasone parteciperà all’incontro con il Gruppo Sportivo Carabinieri “Sport e Legalità”, organizzato dal Club del Panathlon International, presieduto da Emi Di Stefano, in collaborazione con il Comune.

L’evento si terrà al Castello Orsini, a partire dalle 10 e vedrà l’arrivo in città dei campioni Rossella Fiamingo, Medaglia d’Argento Spada Individuale Giochi Olimpici di Rio 2016, e Luca Dotto, Campione Europeo 100 metri Stile Libero. All’incontro è atteso anche il Colonnello Gianni Massimo Cuneo, Comandante del Gruppo Sportivo Carabinieri e il Prefetto dell’Aquila, Giuseppe Linardi.

Il Comandante Interregionale ha donato al sindaco un crest con lo stemma araldico dell’Arma dei Carabinieri.

Il sindaco, invece, ha regalato al generale Tomasone un libro che racconta la storia della Marsica; in particolare, che illustra i Cunicoli di Claudio, simbolo del prosciugamento del Lago del Fucino.

Al cordiale incontro ha preso parte anche Goffredo Taddei, rappresentante del Panathlon di Avezzano, che sarà anche moderatore dell’evento in agenda per domani.

L’incontro con gli sportivi dell’Arma è uno degli eventi promossi dal protocollo d’intesa sottoscritto dal primo cittadino De Angelis e il club avezzanese del Panathlon, con lo scopo di diffondere la concezione dello sport ispirato all’etica della responsabilità, alla solidarietà e al Fair Play, affinché sia garantita a tutti la possibilità di una sana educazione sportiva, senza distinzione di razza, di sesso, di età e di religione, soprattutto attraverso la promozione di iniziative rivolte ai giovani.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top