Cronaca e Giudiziaria

Il consigliere errante si difende “mere illazioni”

«Mere illazioni». Il consigliere comunale aquilano, Gianni Padovani, denunciato per guida con patente sospesa, falso e sostituzione di persona dopo aver tamponato l’auto dei carabinieri, si difende dalle accuse precisando di non essersi affatto spacciato per suo fratello gemello.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top