Giudiziaria

Il comune di Avezzano propone il ricorso al Consiglio di Stato contro Powercrop‏

La giunta comunale di Avezzano ha deliberato di proporre ricorso, in via cautelare, al Consiglio di Stato contro la decisione del Tar Abruzzo di sospendere il diniego alla costruzione dell’impianto a biomasse in località Borgo Incile, frazione di Avezzano. L’atto è stato adottato in seguito all’impugnazione, da parte della società Powercrop e della società Eridania-Sadam, dell’istanza di sospensione dell’efficacia di provvedimenti della Regione Abruzzo, della Provincia di L’Aquila e degli altri enti interessati alla gestione e alla pianificazione della riserva naturale del Monte Salviano. “E’ una delibera – ha dichiarato l’assessore alla mobilità urbana e alle attività produttive, Roberto Verdecchia – a tutela del cittadino e dell’intero territorio, in coerenza con quanto sostenuto da sempre dall’amministrazione Di Pangrazio”.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top