Cronaca e Giudiziaria

Il cibo trasloca ma non emigra…

“Porta d’Abruzzo” rimane nella Marsica e punta sui prodotti di qualità raddoppiando le iniziative con il museo del cibo che si andrà ad affiancare al primo centro dedicato ai prodotti di qualità di casa nostra Abruzzo quality. Il tutto però non più ad Avezzano bensì nel centro fieristico di Carsoli Un vero e proprio viaggio nell’enogastronomia abruzzese da scoprire passeggiando nei padiglioni del centro fieristico che, grazie a un finanziamento di 2 milioni e 500 mila euro in arrivo dal ministero per lo Sviluppo economico, sarà completamente trasformato e preparato per accogliere migliaia di visitatori che transitano tra il Lazio e l’Abruzzo. 

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top