Cronaca e Giudiziaria

Il Cardiologo Guarracini ci parla di prevenzione e ci insegna ad usare il defibrillatore!

Questa mattina presso la palestra “Metrò Fitness Station” di Avezzano, il cardiologo Stefano Guarracini ha tenuto una conferenza dal titolo “La rianimazione cardiopolmonare: chi salva una vita salva il mondo intero”. Questo appuntamento nasce dal progetto “Enjoy Health” che, in collaborazione con la Metrò Fitness Station e con la Pinguino Nuoto, dedica un impegno costante nella promozione di uno stile di vita sano, coinvolgendo esperti di varie discipline in una serie di incontri che hanno lo scopo di informare e rendere partecipi i soci della palestra e tutti i cittadini della Marsica. Investiamo per la realizzazione di questo progetto, ha affermato il Presidente della Metrò Alessandro Lucarelli, circa 20.000 € l’anno, per sensibilizzare il territorio, informare e comunicare mettendo in atto una vera e propria campagna di promozione di uno stile di vita salutare.

L’argomento trattato dal cardiologo Guarracini nel seminario di oggi riguarda la prevenzione del rischio di attacco cardiaco e, di conseguenza, l’importanza del defibrillatore. Ogni anno più di 300.000 persone perdono la vita in seguito ad un arresto cardiaco.

Dopo l’arresto cardiocircolatorio le probabilità di sopravvivenza del paziente sono minime, a meno che i testimoni del malore sappiano eseguire correttamente le procedure di primo soccorso in attesa dell’arrivo dell’ambulanza. A causa dell’imprevedibilità con cui l’arresto cardiaco colpisce, molte delle vittime muoiono prima di raggiungere l’ospedale o di poter essere soccorse da una equipe sanitaria territoriale dotata di defibrillatore.

 

E’ indispensabile ridurre i tempi, per questo è utile avere a disposizione nei luoghi pubblici e nei punti strategici della città, lo strumento salvavita per eccellenza, il defibrillatore semiautomatico. Deve essere già sul posto per permettere a chi è presente ed è addestrato a farlo di utilizzarlo nell’immediato. I defibrillatori semiautomatici differiscono dai convenzionali defibrillatori per il fatto che sono in grado di analizzare automaticamente il ritmo cardiaco e determinare con precisione ed assoluta sicurezza se la defibrillazione è necessaria. Il defibrillatore permette la restituzione di un ritmo cardiaco corretto e la conseguente normalizzazione della funzione cardiaca. La defibrillazione deve essere effettuata entro pochi minuti dall’arresto cardiaco.
La formazione del soccorritore è semplice ed è garantita dal superamento di un corso BLSD (Basic Life Support Defibrillation), costituito da caratteristiche internazionalmente convenute sui contenuti didattici, sul rapporto allievi/istruttore, sulle forme di verifica e di retraining. Nel corso del seminario il Dott. Guarracini ha trattato il tema della rianimazione cardiopolmonare, dei problemi cardiocircolatori e dell’uso corretto del defibrillatore, con un’introduzione teorica seguita da varie dimostrazioni pratiche.

Si tratta di una grande opportunità per i medici, che hanno ricevuto l’attestato di partecipazione al corso BLSD, ma anche per tutti coloro che necessitano di informarsi su questo importante argomento e di conoscere le tecniche necessarie per un soccorso tempestivo.

 

Di seguito trovate il video contenente la spiegazione teorica e la dimostrazione pratica del Dott. Guarracini sul tema della rianimazione cardiovascolare e sul corretto uso del defibrillatore.

1 Comment

1 Comment

  1. Riccardo De Petris

    Riccardo De Petris

    13 aprile 2014 at 13:05

    Bellissimo incontro per sensibilizzare tutte le persone ad un tema che può salvare la vita, guardatelo!! 🙂

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top