Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Altri articoli

Il Cam avvia transazioni con 50 creditori


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Non ha tardato ad esplodere la bomba del recupero crediti a scapito del consorzio acquedottistico. Il Cam, però, a tal proposito, ostenta tranquillità e chiarisce che lo scorso 28 febbraio l’ente ha deliberato il primo atto d’indirizzo per la ristrutturazione del debito fornitori.

«Tale deliberazione», fa sapere l’amministratore delegato Giuseppe Venturini, «ha l’obiettivo di avviare transazioni immediate con oltre 50 fornitori che hanno crediti d’importo inferiore a mille euro e definire accordi transattivi per le diverse fasce di debito superiori a mille euro. Sono state inviate a tutti i creditori le note informative che spiegano tale volontà del gestore, oltre alla possibilità di copertura del debito con parte dei crediti maturati e con i recuperi tariffari degli anni passati già riconosciuti dall’Autorità nazionale per l’energia elettrica e il gas».

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top