Altri articoli

III Edizione del Calciosociale “Le partite della vita si affrontano insieme”

Sabato 21 e domenica 22 prenderà il via la terza edizione del calciosociale nella Piana del Cavaliere.
Tale edizione promossa dalla Comunità Terapeutica Passaggi e da altre associazioni del territorio, si svolgerà con un programma ricco di eventi, che coinvolgerà grandi e bambini insieme, con l’obiettivo di essere un’occasione di scambio di esperienze, umane e culturali.
Il tema portante è quello coesione sociale. La promozione della coesione sociale ha a che fare con la ricerca di una cornice di senso per gli interventi finalizzati all’inclusione sociale: valorizzare le relazioni tra i membri di un territorio e promuovere l’assunzione collettiva di responsabilità, percependo i problemi come comuni e non circoscritti a singole persone o gruppi.

Si inizierà Sabato alle 9.30 presso il centro sportivo Le Sequoie a Carsoli, con la presenza del Presidente della Regione Abruzzo Luciano D’Alfonso, dei Sindaci della Piana, dell’assessore alla Provincia D’Eramo e con l’intervento, oltre dei “giocatori protagonisti”, del fondatore Massimo Vallati. A partecipare, con un loro contributo inoltre, le associazioni che operano nell’area socio-sanitaria e i responsabili del DSM de L’Aquila, Pescara e Chieti.
Nel pomeriggio ci sarà il torneo di calcio, preceduto dalla musica dei Letizia Drums e degli Afro Roots e soprattutto dalla premiazione del concorso che ha visto partecipare i bambini delle diverse scuole elementare e medie del territorio.
Domenica 22 si partirà alle 10.00 davanti alla Comunità Passaggi (via Tiburtina Valeria Km 68.200) per un per un “giro” in bicicletta per grandi e piccoli.
Nel pomeriggio la comunità sarà il palcoscenico, della mostra fotografica e della premiazione al concorso fotografico dal titolo “Il senso del Quotidiano”, dei giochi per bambini e adulti organizzati dalla Croce Rossa di Carsoli e dalla Scuola Bubusettete e infine del concerto di realtà musicali del territorio, quale il Nido, Marco Malatesta e i Nukleo..

Il calciosociale nasce nove anni fa a Corviale, un quartiere alla periferia di Roma con lo scopo di far avvicinare fra loro uomini e donne di tutte le età, di religioni, di abilità psichiche, fisiche e socio-economiche diverse. Un progetto che oggi è una realtà in 6 città italiane: Roma, nel quartiere Corviale, Napoli, nel quartiere di Scampia, Cagliari, Carsoli in provincia de L’Aquila ed Empoli.

A Corviale, proprio quest’anno è stato inaugurato “Il Campo dei Miracoli” il primo impianto di calciosociale al mondo, che tra l’altro rappresenta uno dei centri sportivi più avanzati dal punto di vista della bio-edilizia in Italia.
La CocaCola, sponsor ufficiale del calciosociale, ha portato qui la coppa del mondo, e in tale circostanza è stato girato uno spot pubblicitario che verrà trasmesso in occasione dei Mondiali del Brasile 2014.
Da più di tre anni un’equipe della Comunità Passaggi di Oricola, permette, a molti tra ragazzi e ragazze, bambini e bambine di partecipare, ogni martedì presso il Centro Sportivo Le Sequoie. Insieme a loro sono presenti sia gli ospiti della Comunità Passaggi, che diversi genitori oggi divenuti parte attiva del progetto.
Fortunatamente oggi siamo divenuti tanti, tantissimi e non riusciamo a poter far giocare tutti in un’ora a settimana.
Quello che vorremmo realizzare il prossimo anno è avere un’altra ora per il campo, per giocare, e trasmettere i valori del rispetto, della diversità e dell’accoglienza.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top