Altri articoli

I promotori del Cammino dell’Accoglienza in visita nel laboratorio metalli del Liceo Artistico “Bellisario” di Avezzano

Frullini, martelli, fiamme ossidriche, tanto rumore, ma soprattutto tanta arte, tanta voglia di fare e tanta bellezza, nel Laboratorio Metalli del Liceo Artistico “Bellisario” di Avezzano.

Gli studenti del V A, guidati dalla professoressa Stefania Ferella, stanno ultimando la “Madre Terra Accogliente” scultura simbolo del Cammino dell’accoglienza. Sta prendendo forma, quindi, il bozzetto realizzato da Pompeo Angelucci, alunno dell’Istituto Comprensivo “Silone” di Luco dei Marsi, che lo scorso gennaio ha vinto il concorso organizzato dai promotori del Cammino per la scultura da posizionare nei luoghi simbolo del percorso.

Durante la tre giorni di marcia, infatti, oltre a riscoprire e valorizzare la natura di Valle Roveto e Marsica, si celebreranno gli eroi della Resistenza e le intere popolazioni che, nonostante le ristrettezze economiche e il pericolo sempre incombente di poter pagare con la propria vita per mano nazista, non hanno mai smesso di aiutare e accogliere i bisognosi. A loro verrà dedicata la scultura che gli studenti del Bellisario stanno ultimando con tanta attenzione e professionalità.

 

 

 

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top