Altri articoli

I presidi celanesi: scuola non coinvolta dal comitato per il centenario

I dirigenti scolastici Abramo Frigioni e Vincenza Medina intervengono in riferimento al comitato sorto a Celano e preposto alla organizzazione di eventi legati alla commemorazione del primo centenario del terremoto che colpì la Marsica e della Grande guerra. «Il comitato», osservano, «ha reso noto la sua composizione ufficiale ed ha fatto riferimento esplicito ad azioni che riguarderanno la scuola. Peccato che i dirigenti scolastici non ne siano stati informati».

Dal commento dei capi d’istituto delle scuole celanesi si evince un sentimento di «composta amarezza per non essere stati coinvolti nell’iniziativa, mentre sono stati interpellati docenti, neppure delegati, o che non prestano più servizio». «Come si può pensare», concludono, «di sensibilizzare le giovani generazioni alla memoria storica senza il coinvolgimento ufficiale delle istituzioni scolastiche?». Il comitato è nato in memoria di Filippo Cavasinni, tenente celanese che trovò la morte in Ungheria.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top