Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Cronaca e Giudiziaria

I lettori ci scrivono: A proposito di truffe


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

“A mio suocero, invalido al 100% e con le facoltà cognitive gravemente danneggiate da un ictus, è stato proposto di firmare un contratto per XXX, da parte di alcuni giovani. Non ci sarebbe nulla di male se…
Appunto se. Intanto è scorrettissimo fare qualsiasi proposta ad un anziano che, palesemente, non è in grado di capire cosa gli si propone. Poi, se fossero andati via senza compiere ulteriori scorrettezze, tutto ok.
Ma no! Che hanno combinato? Semplice. Si sono fatti dare i dati anagrafici e, come per magia , sotto il contratto è comparsa la firma. Ovviamente, la firma, è palesemente un falso.
Ovviamente tutto sarà risolto per vie legali.
Quello che da fastidio e che si permettono certe cose. Ovviamente, l’XXX, scarica sugli operatori che girano per le città e paesi. I ragazzi, forse per prendere la provvigione sui contratti stipulati, non hanno scrupoli ad apporre firme false. Esorto gli anziani a non aprire a nessuno, se non a propri parenti.
E soprattutto a non dare informazioni sui dati personali a nessuno”.

DP-Avezzano

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top