Attualità

I lavoratori della Santa Croce vicini al consigliere comunale indagato

Canistro – I lavoratori della Santa Croce sono vicini al consigliere comunale Antonello Moscatelli, raggiunto da un avviso di garanzia per aver protestato contro l’ingegner Camillo Colella, patron della Santa Croce.

Numerosi colleghi lo hanno accompagnato, questa mattina, in Procura dove Moscatelli, insieme ai suoi legali, si è recato per rendere interrogatorio e chiarire la vicenda.

Il consigliere pare sia stato iscritto nel registro degli indagati con un’ipotesi di reato per resistenza a pubblico ufficiale.

La vicenda risale al 2 febbraio scorso quando Moscatelli, insieme ad altri lavoratori, protestò davanti ai cancelli dello stabilimento della Santa Croce contro Colella a causa dei mancati pagamenti degli stipendi.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top