Giudiziaria

I ladri di rame e le nuove frontiere del furto…

La necessità (o la delinquenza) aguzza l’ingegno e così i ladri scoprono ogni giorno nuove frontiere. Ieri mattina, infatti, gli addetti del servizio di pulizia dei treni hanno pescato su di un convoglio fermo dei ladri in azione. Era l’una di notte quando, sul treno diesel che sarebbe dovuto partire in mattinata per Capistrello, sono saliti in tre, armati di pinze e arnesi da scasso, per manipolare i tubi dei riscaldamenti per prendere i fili di rame. Ma il lavoro si è protratto un pò troppo…

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top