Ambiente

I consiglieri provinciali Alfonsi, Floris e Fosca, intervengono in merito alle problematiche sulla caccia


In merito alla risoluzione della problematica del divieto di caccia al cinghiale nelle zone di protezione esterna del parco nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise per problemi burocratici intervengono i consiglieri provinciali di Forza Italia Alfonsi, Floris e Fosca che avevano sollevato il problema in commissione ambiente:”Esprimiamo soddisfazione per la positiva soluzione data al problema” affermano i consiglieri. “Ringraziamo il Presidente Del Corvo, il dirigente Bonanni e la dott.ssa Tucceri per la pronta attivazione e per aver trovato la soluzione tecnica al problema ed esprimiamo gratitudine all’ente Parco per la disponibilità dimostrata nel consentire la riapertura dei termini per la comunicazione dei nominativi dei cacciatori residenti nelle zone di protezione esterna.Sarebbe stata una grave ingiustizia – concludono i consiglieri – se si fosse preclusa l’attivita venatoria a cacciatori che avevano regolarmente pagato le tasse, nel loro territorio di residenza, per meri errori burocratici a loro non imputabili”I

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top