Attualità

Grande successo a Capistrello per il primo weekend dell’ Abruzzo Open Day Summer/FOTO

Capistrello – Ha fatto registrare un grande successo di pubblico a Capistrello il primo weekend dell’ Abruzzo Open Day Summer, l’innovativo progetto di promozione turistica voluto dalla Presidenza della Giunta Regionale e attuato, oltre che finanziato a seguito di un avviso pubblico, dalla DMC Marsica.

Ricco e articolato il calendario con tre eventi in programma patrocinati dall’Amministrazione Ciciotti che molto sta investendo, non solo in termini di risorse ma anche di impegno, sulla promozione turistica e sul rilancio del territorio. La manifestazione ha preso il via sabato mattina con le visite guidate, organizzate dalla cooperativa sociale Lybra, alla cascata dell’Emissario, all’ex Centrale Torlonia, alle Grotte delle Concarelle e alla Discenderia della Macchina in zona Santa Barbara. Il percorso, di grande interesse storico e ambientale, ha visto un’ampia partecipazione soprattutto tra i più giovani.

Sabato sera, invece, appuntamento con la tradizione a tavola grazie alla “Sagra dei ranati” organizzata dalla locale Pro-Loco. Una grande festa con grandi e piccini nella splendida cornice della Villa Comunale.

Non ha deluso le aspettative, confermandosi un vero e proprio successo, la seconda edizione dell’ ”Extreme Warrior Run” organizzata dalla Polisportiva Atletica Capistrello a cui va il merito di aver importato in paese, unico luogo in tutto il centro Italia, l’evento sportivo nato negli Stati Uniti. Una gara entusiasmante con molteplici ostacoli immersi nella natura in una zona di straordinario valore archeologico che l’associazione “Amici dell’Emissario” punta a rilanciare proprio con queste iniziative. Non una gara contro gli avversari, ma contro sè stessi. Una seconda edizione disegnata per mettere a dura prova la resistenza, la forza e le abilità fisiche e mentali dei ben 80 partecipanti. “Uno sport giovane e fatto per i giovani – ha commentato Yuri Di Marco – che, a prescindere dal risultato, li pone in competizione con sé stessi. Un ringraziamento a tutte le associazioni che, a vario titolo, hanno partecipato”.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top