Cronaca e Giudiziaria

Grande partecipazione da tutte le Regioni d’Italia. Bilancio positivo per la Marcia del Creato

Bilancio positivo per la Seconda Marcia del Creato svoltasi nei giorni scorsi. La manifestazione ha rievocato il cammino di San Francesco: da Celano e Castelvecchio Subequo in occasione della sua visita ai Conti di Celano nei castelli di Celano e Gagliano Aterno, passando per Baullo dove il Santo fece il miracolo dell’acqua. L’evento è stato patrocinato dalla Regione Abruzzo, dal Parco Sirente – Velino e i comuni di Celano, Aielli, Collarmele e Castelvecchio Subequo. L’organizzazione è stata curata da Pasquale Casale (Regione), Ezio Ciciotti Assessore al Turismo del Comune di Celano, Cai Abruzzo. La marcia è partita dal Convento dei Frati Minori di S. Maria in Valleverde a Celano alla presenza di Padre Osvaldo Lemme, quindi la benedizione di Padre Roberto ai partecipanti e l’esibizione del coro “G. Corsi” che ha cantato “Fratello Sole, sorella Luna”. Da Celano, città natale di frate Tommaso, primo biografo del Santo, il cammino ha raggiunto il Convento dei Frati Minori conventuali a Castelvecchio Subequo presso il quale è custodito il reliquiario contenente il sangue delle stimmate di San Francesco. Hanno preso parte alla marcia appassionati e devoti provenienti da tutte le regioni d’Italia. Viva soddisfazione è stata espressa anche dall’Assessore al Turismo Ezio Ciciotti e si sta già pensando alla Terza Edizione per l’anno prossimo.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top